E' ... E' SPETTACOLO... E' ATTRAZIONE... E' PASSIONE..!

ULTIMA SETTIMANA DI ISCRIZIONI APERTE

AL 15° RALLY di REGGELLO-CITTA’ DI FIRENZE.

 

PERCORSO RIVISITATO CAUSA UNA FRANA

 

La competizione di Reggello Motorsport, riproposta a giugno, il 17 e 18 del mese, è nell’ultima fase delle iscrizioni.

Reggello Motor Sport ha apportato una variazione sul percorso a causa di una frana che ha costretto a dividere in due nuove prove quella di Figline.

La rinnovata la validità per la Coppa Rally di sesta zona, conferma il proprio ruolo di evento efficace a valorizzare il territorio.

 

Reggello (Firenze), 31 maggio 2023Ultima settimana di iscrizioni aperte, fino al 7 giugno, per il 15. Rally di Reggello-Città di Firenze.

Per la competizione, in programma per il 17 e 18 giugno, quarto atto della Coppa Rally di zona 6, Reggello Motor Sport, insieme ad Aci Firenze comunica di essere stati costretti ad apportare una variazione del percorso di gara, in particolare per la prevista prova speciale di “Figline”, causa il dissesto di un tratto di strada interessato dal passaggio del rally, problema generato dalle recenti piogge.

In ragione di questo, Reggello Motorsport, trovando ampia collaborazione dall’Amministrazione Comunale di Figline Valdarno, ha provveduto a modificare parte del percorso di gara che riguarda appunto la zona della “vecchia” prova di Figline, divisa adesso in due prove distinte. Tale lavoro, evidentemente oneroso sia in termini logistici che economici, ha comunque voluto far rimanere intatto il valore delle sfide, pensando soprattutto ai concorrenti che affronteranno la sfida del Rally di Reggello-Città di Firenze.

Il primo tratto si chiamerà “Gaville” (P.S. n. 2-5-8), prendendo il nome del paese che attraversa e sarà lungo 2,700 chilometri, mentre l’altro rimarrà con il nome di “Figline” (P.S. n. 3-6-9), lunga 4,260 Km.

Questa del 2023 è comunque un’edizione che in origine era stata rinnovata, ispirata alla tradizione, che come sempre prevede la gara per le vetture storiche, la celebre “Coppa Città dell’Olio”.

Il percorso di gara, tutto nella provincia di Firenze, interessa i territori comunali di Figline ed Incisa Valdarno e Reggello ed il programma prevede la sfida in due giorni. Dopo la partenza, sabato 17 giugno alle 21,30 da Cascia di Reggello, in concorrenti inizieranno i duelli con una Prova Speciale, la “Leccio” (14,740 Km.), per poi proseguire con le altre otto prove in programma per domenica 18 giugno: “Gaville” (Km. 2,700) tre volte, “Montanino” (Km 14,670) per due occasioni e “Figline” (Km. 4,260) tre volte. L’arrivo finale sarà a partire dalle 18,08.

Lo Shakedown, il test con le vetture da gara, sarà sabato 17 giugno, sulla parte iniziale della prova “Leccio”.

Ecco le prove speciali descritte nei loro caratteri salienti:

 

SABATO 17 GIUGNO

 

SHAKEDOWN (13:00 – 17:00)

Tratto di Km 3,000 ricavato sul tracciato della prova speciale “Leccio”, della quale ne sfrutta la parte iniziale. E’ la riproposizione di una delle prove Speciali di quando il Reggello era un rally sprint. Largo e veloce all’inizio, largo e tortuoso il resto, comunque divertente da affrontare. Inizia poco dopo la frazione Leccio, termina prima di arrivare a Cancelli.

PS 1 LECCIO-FRANTOIO SANTA TEA” Km 14,740 (21:58)

Quasi 15 Km di notte al Rally di Reggello, con una prova che mixa “brani” di “piesse” già percorsi negli anni. Si inizia con la prima parte che altro non è che lo Shakedown del pomeriggio, fino a Cancelli, da qui si percorre il tratto più sfruttato del Rally in ogni sua edizione, ovvero quello che va da Cancelli fino al bivio con la SP 86. C’è il salto e si va verso San Donato e Donnini come si faceva negli anni scorsi. La piazzetta di San Donato, le chicane, il passaggio tra le case di Donnini, al buio... decisamente affascinante! Il fine sulla SP 88, prima della discesa che si affrontava nelle scorse edizioni. Larga e veloce la prima parte, stretta la seconda e di nuovo larga nel finale.

Un prologo selettivo prima di affrontare le fatiche della domenica. Riordino notturno a Cascia, e pronti per il giorno dopo.

DOMENICA 18 GIUGNO

PS 2-5-8 “GAVILLE” Km 2,700 (9:38 - 13:36 – 17:23)

Tra oliveti e boschi, torna la prova di Figline, ma frazionata in due parti per via di un punto della strada che ha problemi di dissesto. Ma per non far mancare nulla ai concorrenti, si è voluto sfruttare quasi tutto lo sviluppo della “vecchia” prova speciale. Intanto, magari nelle ricognizioni, è raccomandato uno sguardo alla Pieve Romanica di Gaville.

Si parte subito dopo Ponte agli Stolli, lungo la Via di Gaville, si va verso Gaville e si prosegue fino a 300 metri prima dell’intersezione con Via Diga, dove finisce questo breve ma intenso impegno.

PS 3-6-9 “FIGLINE” Km 4,260 (10:09– 14:07 – 17:54)

Si tratta della parte finale della “vecchia” prova di Figline. Partenza da via del Cesto in direzione per Gaville, ha un finale tutto in discesa fino al fine prova posizionato poco prima della frazione “Stecco”. Molta tecnica, poche pause.

PS 4-7 “MONTANINO-“RISTORANTE PIZZERIA GIUSTI E TORRICELLI” - Km 14,670 (10:39 – 14:36)

Rieccola! Inizia in località Ponte all’Olivo. Strada comunale della Castellina, Cancelli, SP 17, via Cristoforo Colombo, Via di Sant’ Agata fino all’intersezione con la strada comunale dei Bonsi, poi strada comunale del Cellaino fino all’intersezione con SP 86.

Ecco la prima inversione, nel bosco, difficile, da lì diventa veloce, tanto veloce, e larga. Vietato sbagliare! Pietrapiana, dove nella scorsa edizione terminava la prima prova, la seconda inversione, tra le case, con tanta gente sulle terrazze, quindi la SP 85 verso Saltino e Vallombrosa. Una cronoscalata in pratica, i tornanti che salgono verso il fine prova nella foresta, a quasi 1000 metri, che metteranno a dura prova i motori e gli equipaggi. Che dire…oramai un classico, la prova per antonomasia del rally. Stretta, larga; si sale costantemente, lenta e veloce, anzi…velocissima!

Da qua si va verso i due riordini nella zona industriale di Figline Valdarno ed il parco assistenza situato a poche centinaia di metri.

 

PROGRAMMA DI GARA

 

APERTURA ISCRIZIONI 18 Maggio 2023 h 00:00

CHIUSURA ISCRIZIONI 7 Giugno 2023 h 24:00

CONSEGNA ROADBOOK, TARGHE E NUMERI DI GARA

c/o Caffe’ L’incontro Via J.F. Kennedy Solo Road Book 11 Giugno 2023 dalle 9:00 alle 13:00

c/o Scuole Elementari Cascia Road Book e Consegna 16 Giugno 2023 dalle 18:00 alle 20:00

RICOGNIZIONI AUTORIZZATE

11 Giugno 2023 dalle 13:00 alle 22:00

3 passaggi 17 Giugno 2023 dalle 20:00 alle 23:00

VERIFICHE SPORTIVE

17 Giugno 2023 dalle 08:30 alle 12:30

VERIFICHE TECNICHE

c/o Service Area – Figline Valdarno (FI) 17 Giugno 2023 dalle 08:30 alle 12:30

SHAKEDOWN 17 Giugno 2023 dalle 13:00 alle 17:00

c/o SP 17 Alto Valdarno

PARTENZA 1° CONCORRENTE 17 Giugno 2023 h 21:30

c/o Cascia-Reggello (FI)

ARRIVO GARA E PREMIAZIONI 18 Giugno 2023 h 18:08

 

L’edizione 2022 della gara venne vinta dai parmensi Vescovi-Guzzi, con una Skoda Fabia R5 mentre tra le vetture storiche il successo a andò a “Janger”-Fiorin, con una BMW M3.

STATISTICHE

OggiOggi80
IeriIeri148
MeseMese80
TOTALETOTALE1859710

ULTIME PAGINE VISTE

QR-LINK A QUESTA PAGINA

Qr Code
Friday the 1st. Powered by frisby.cc.